Impugnare la cartella esattoriale anche dopo la richiesta di rateizzazione


Ricevuta una cartella esattoriale, il contribuente può decorsi 60 giorni dalla notifica pagare oppure presentare un’istanza per la rateizzazione della cartella esattoriale.
Così facendo, il debitore può evitare il pignoramento.
Detto ciò dobbiamo anche dire che in linea generale l’avvenuto pagamento di una cartella esattoriale o la richiesta di rateizzazione (rottamazione cartella esattoriale) equivale ad ammissione dello stesso debito.

Tuttavia, il diritto privato afferma che per le cartelle esattoriali vige un principio diverso: il cittadino può aver pagato la cartella esattoriale o aver richiesto la rateizzazione del debito per evitare pignoramenti immediati e quindi per ragioni diverse dall’accettazione o riconoscimento del debito.
Ciò significa che se dopo l’istanza di rateizzazione oppure dopo il pagamento, il contribuente grazie sicuramente al lavoro svolto da un consulente tributario dovesse accorgersi che il debito è prescritto (cartella esattoriale in prescrizione) prima dell’istanza di rateizzazione o di pagamento allora potrà chiedere l’annullamento.
Se invece la prescrizione si dovesse verificare dopo l’istanza di rateizzazione non sarà possibile chiedere l’annullamento del debito.

Richiedi una consulenza gratuita da parte di un Consulente Tributario Qualificato.


Richiedi Consulenza Gratuita

Consulenza Qualifica: Assistenza nel contenzioso tributario.


Analisi delle cartelle esattoriali

Siamo in grado di assistere i nostri clienti nella gestione delle loro cartelle esattoriali per il mancato pagamento di un tributo: tasse, imposte di reddito, imposte erariali, imposte comunali, tasse automobilistiche, bolli auto, Ici, Tia, Tarsu, Tia, sanzioni, contributi previdenziali ecc. Nell’attività di riscossione delle cartelle esattoriali sono spesso riscontrabili vari errori di forma che rendono nulla, totalmente o parzialmente, la cartella esattoriale (è possibile in questo caso richiederne la cancellazione o la riduzione degli importi iscritti a ruolo). Rivolgersi ad un consulente qualificato è la soluzione migliore per capire come muoversi per richiedere una cancellazione o riduzione o rottamazione della cartella esattoriale.

Consulenza Pre Fattbilità gratuita

Richiedi una consulenza iniziale GRATUITA e senza impegno ad un consulente di zona in grado di consigliarti la strategia migliore da adottare. Nessun vincolo.
Qualsiasi rapporto di consulenza con un professionista del nostro network BA sarà strettamente gestita con la massima trasparenza e nel rispetto dell'etica professionale che contraddistingue i professionisti del network BA.
Prezzi chiari e accordi su misura in caso di affidamento incarico al professionista per ricorsi amministrativi / tributari per la cancellazione delle cartelle esattoriali o per la riduzione del debito.

Ricerca della Soluzione migliore da adottare

Dopo un'attenta analisi delle cartelle esattoriali ricevute, il professionista saprà consigliarla in merito alla migliore strategia da adottare per la cancellazione delle cartelle esattoriali piuttosto che per la riduzione del debito o la rateizzazione. Un team di professionisti in grado di assisterti in tutto l'iter: dall'analisi alla soluzione del problema.